Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.  OK   Scopri di più

Ripara il Mio PC.com
Ripara il Mio PC.com

HP Envy 13 ad102nl recensione

questa pagina è stata letta 3075 volte. Condividila se ti è utile!

Aspetto positivo di essere il punto di riferimento per gli acquisti tecnologici di amici e parenti è poter chiedere loro in "ostaggio" il dispositivo acquistato per poterlo testare. Così è stato per questo HP Envy 13-ad102nl: ultimo arrivato della famiglia Envy che, non lo nascondo, mi incuriosiva parecchio.

Si tratta di ultrabook 2018 aggiornato con la nuova CPU di ottava generazione Intel Core i5-8250U che porta con sè 4 core fisici, 6 MB di cache e, merito della tecnologia Torbo Boost, può lavorare su questo portatile sino a 3,4 GHz.

Per mettere in chiaro subito le cose: le prestazioni di questo piccoletto sono ben superiori al "vecchio" Core i7-7500U che nel 2017 è stato il punto di riferimento delle piattaforme ultrabook dei principali costruttori hardware e surclassano anche quelle dell'i5-7300HQ, che però non abbiamo incontrato negli ultraportatili di precedente generazione perché troppo avido di energia. Ma andiamo con ordine.


Recensione HP Envy 13-ad102nl
Recensione HP Envy 13-ad102nl - vedi offerta


PRO
- versatilità
- portabilità, prestazioni e silenziosità
- durata della batteria
- display
- tastiera (piacevolezza di scrittura)
- sistema audio Audio Bang & Olufsen a 4 autoparlanti

CONTRO
- retroilluminazione tastiera non regolabile
- layout della tastiera che non piacerà ai programmatori
- assenza uscite video standard
- lettore solo di microSD
- nessun "extra" nella confezione

Offerte HP Envy 13-ad102nl
Offerte HP Envy 13-ad102nl


Specifiche tecniche HP Envy 13-ad102nl

Schermo: 13,3 pollici 1920 x 1080 pixel, non touch, IPS con retroilluminazione a WLED
Processore: Intel Core i5-8250U Kaby Lake Refresh (8a generazione Intel, 4 core a 1,6 GHz fino a 3,4 GHz in Turbo Boost, 6 MB di cache)
Scheda video: integrata Intel UHD 620 + dedicata Nvidia GTX MX150 2 GB di VRAM GDDR5
Memoria RAM: 8 GB LPDDR3-2133 (saldata sulla scheda madre / non espandibile)
Archiviazione: SSD PCIe NVMe M.2 SSD da 256 GB
Connettività: Wireless 802.11b/g/n/ac, Bluetooth 4.2 (abilitato Miracast)
Porte: 2x USB type-C Gen 1 - 2x USB type-A 3.1 Gen 1 - microfono / cuffia - lettore schede microSD
Batteria: 51 Wh
Sistema operativo: Windows 10 Home
Dimensione: 305 mm (w) x 215 mm (d) x 139 mm (h)
Peso: 1,28 kg
Tastiera retroilluminata, webcam 720p, audio Bang & Olufsen con 4 altoparlanti


Aspetto e prime impressioni

La prima sensazione che si ha nel sollevare e toccare con mano l'HP Envy 13-ad102nl è quella di avere tra le mani un prodotto premium. I soli 1,3 kg di peso, uniti all'alluminio anodizzato del telaio (il coperchio è in plastica), regalano una sensazione di sostanza e, allo stesso tempo, di grande eleganza. E' un parere ovviamente soggettivo, ma a me questo Envy esteticamente piace moltissimo, merito anche di alcuni inserti lucidi e del display con cornici ridotte al minimo, cosa che ne riduce sensibilmente anche le dimensioni complessive. Gli spigoli sono vivi e i bordi ben definiti: ne risulta un design "pulito", ma allo stesso tempo ricercato.

HP Envy 13-ad102nl
Griglia di aereazione e casse frontali


HP Envy 13-ad102nl opinioni

L'Envy 13-ad102nl è un portatile potente, ottimo in mobilità, e con qualche aspetto da considerare con attenzione se lo si vuole come sostituto del PC da scrivania. Se dovessi però descriverlo con un'unica parola, direi: versatile.

Il peso piuma e la batteria lo rendono ideale per gli spostamenti e i viaggi, ma allo stesso tempo anche con applicazioni pesanti è difficile metterlo in difficoltà, questo grazie alla CPU di ultima generazione e alla scheda video dedicata Nvidia GeForce MX150 (e lo dico da videomaker amatoriale). Ovvio: non è un desktop e le prestazioni non sono quelle di un PC da scrivania, ma stiamo parlando di una macchina che pesa 1,3 kg: ricordiamolo!

L'avvio è istantaneo, la piacevolezza della digitazione non manca, lo schermo è luminoso e ben definito, la batteria ha una durata tale da permettermi di utilizzarlo per diverse ore sul divano senza bisogno di collegarlo all'alimentatore e per la maggior parte del tempo le ventole di raffreddamento sono del tutto spente.



Porte di connessione

Le porte di connessione su questo Envy 13-ad102nl non mancano, ma le scelte di HP sono quanto meno discutibili: questo è il primo aspetto da considerare attentamente.
Troviamo infatti su ciascun lato una porta USB 3.1 "tradizionale" e una porta USB Type-C (quindi, in totale, 2 porte USB standard + 2 Type-C) in grado di gestire i segnali video.

Nessuna uscita video dedicata, se non appunto tramite porte Type-C. Queste permettono comunque all'Envy di gestire contemporaneamente due display 4K (cosa che HP sottolinea con orgoglio), ma, allo stesso tempo, obbliga l'utente a dotarsi di adattatori non proprio economici per espanderne le possibilità (hub USB ufficiale HP, hub USB Aukey con porta Ethernet).

Porte connessione lato sinistro Envy 13-ad102nl
Porte connessione lato sinistro Envy 13-ad102nl

Abbiamo già assistito a scelte di questo tipo e, lo ribadiamo, sono figlie della necessità di ottenere design sempre più sottili, ma avremmo apprezzato quanto meno una mini-HDMI. Inoltre HP, a differenza di Asus che con l'UX430UN inserisce in confezione ben due adattatori (da USB a Ethernet e da mini-HDMI a HDMI), non regala nulla e nella confezione troviamo solo il PC e l'alimentatore.

Infine uno slot per microSD: se da un lato apprezziamo lo sforzo, dall'altro sappiamo che buona parte delle fotocamere (sopratutto reflex) siano dotate di slot SD standard: ancora una volta un adattatore diventa essenziale.

Volendo fare una considerazione su queste USB 3.1 Gen 1, ricordiamo che sono porte capaci di una capacità di trasferimento dati di 5 Gbps. E' vero che siamo ben lontani dai 40Gbps di una porta Thunderbolt 3, ma 5 Gbps equivalgono 625 MB / s: difficile mettere in difficoltà anche i più veloci SSD esterni con tanta banda a disposizione. Le porte USB type C non supportano la carica della batteria.

In conclusione la connettività di questo Envy è da considerare attentamente se vorrai farne il tuo PC da scrivani: acquisto di un hub USB probabilmente sarà inevitabile.

Porte connessione lato destro Envy 13-ad102nl
Porte connessione lato destro Envy 13-ad102nl



Tastiera e Trackpad

Secondo aspetto da valutare attentamente per l'acquisto di questo notebook HP 13-ad102nl è la tastiera. La digitazione è gradevolissima: i tasti sono ben distanziati e si attivano con una pressione naturale (sono impressioni soggettive, ma era tempo che non provavo una tastiera così confortevole, a tal punto da sentirne la mancanza quando lavoro al PC fisso). La corsa è ridotta, ma sufficiente per trasmettere un feedback chiaro e marcato. La disposizione dei tasti poi è tale da trasmettere la sensazione di avere tra le mani una tastiera ben più ampia e non quella di un 13 pollici.

Solo note positive quindi? No, sta a te capire quanto quello che segue possa condizionare la tua esperienza d'uso. Innanzitutto la retroilluminazione: indispensabile la sera e nelle giornate buie come questa in cui sto scrivendo, purtroppo è impostabile solo su due valori: accesa o spenta, cosa che, rapportata al mio vecchio portatile del 2007 che disponeva già di una scala a 3 intensità, fa un poco sorridere (e non certo di felicità!). Inoltre l'illuminazione dei tasti non è uniforme: ad esempio, nel tasto 5, il % è nella parte alta meno illuminato rispetto alla parte bassa. Pare cosa da poco (e lo è), ma durante il giorno questo porta a dover spegnere la retroilluminazione perché crea degli strani giochi di luce che "nascondono" alcuni caratteri.

Infine il layout. Ne avevo letto altrove e, sottolineo, per il 99% degli utenti questo non sarà un problema, ma se sei un programmatore o un mago degli shortcut da tastiera, potresti trovare qualche sorpresa (un'immagine vale più di mille parole, quindi ecco qui sotto il layout della tastiera del portatile HP Envy 13-ad102nl).

Tastiera HP Envy 13-ad102nl
Tastiera HP Envy 13-ad102nl

< e > sono inspiegabilmente sulla destra della barra spaziatrice per far spazio ad un generoso tasto MAIUSC sulla sinistra. Lo stesso dicasi per la u accentata, che "costringe" il tasto INVIO a compattarsi, rinunciando alla sua peculiare forma. Ancora: la freccia in alto e in basso condividono l'altezza in un unico tasto, il che comporta una precisione millimetrica per attivarle ed infine i tasti funzione "inattivi": la pressione di F2 (noto ai programmatori per la rinominazione dei file) vuole la contemporanea pressione del tasto fn, altrimenti otterrai la diminuizione della luminosità; l'aggiornamento di una pagina web vuole F5+fn, altrimenti otterrai lo spegnimento o l'accessione della retroilluminazione della tastiera.

Ripeto: per il 99% degli utenti questi dettagli non saranno un problema: se sei un programmatore invece qualche accidenti ti scapperà, anche se probabilmente nel giro di poco ti ci abituerai e certi "comportamenti" ti verranno poi naturali.

Bene il trackpad, ampio e generoso nelle dimensioni. Ho apprezzato particolarmente i poggia polsi, delle giuste dimensioni e perfettamente rapportate al trackpad e alla disposizione dei tasti sulla tastiera. Se proprio vogliamo essere pignoli il feedback al click sul trackpad potrebbe essere migliorato: è "morbido" e questa morbidezza porta a flettere un pò tutta la superficie. Nulla di sconvolgente, ma gli amanti dei click "decisi" sono avvisati. Comunque è per la sola mobilità, per me è impensabile lavorare senza un mouse dedicato (devo decidermi a recensire l'ottimo Logitech MX Anywhere che sto usando da qualche settimana).

Peccato l'assenza di un lettore di impronte digitali da poter sfruttare in abbinamento a Windows Hello. Dando seguito all'iniziativa di munirsi di un hub per migliorare la connettività, potremmo abbinarci un lettore di impronte digitali USB, ma onestamente avrei preferito averlo integrato nel trackpad in una macchina di questa fascia.


Lo schermo

Lo schermo è sicuramente uno dei punti di forza di questo Envy: bordi laterali ridotti all'osso, il pannello è lucido e molto luminoso e con angoli di visuale veramente ampi (difficile metterlo in difficoltà). Non ho potuto fare test approfonditi, ma sia luminosità che contrasto sono ottimi. Preoccupatene solo se sei intenzionato ad un utilizzo prevalentemente in esterno sotto il sole.

La risoluzione Full HD su un 13.3 pollici per me resta il giusto compromesso tra portabilità e ampiezza dell'aria di lavoro. Il pannello non è touch, ma non ho mai avvertito la necessità di toccare lo schermo su un non-convertibile.

L'elegante design, con i gommini che a display chiuso sono rivolti verso l'alto, obbliga ad un'apertura massima del coperchio intorno ai 130-140° di angolazione. Non avrai quindi tra le mani un portatile da poter "spalmare sul tavolo", ma onestamente è un dettaglio che non mi ha toccato in alcun modo: anche l'uso sulle gambe non mi ha dato problemi.


Hardware e prestazioni

Il modello che abbiamo qui porta con se un processore Intel Core i5-8250U Kaby Lake Refresh, 8 GB di RAM LPDDR3, un PCIe NVMe M.2 da 256 GB e scheda grafica dedicata Nvidia GTX MX150 con 2 GB di memoria GDDR5.

Non ci sentiamo di criticare la scelta di basare la piattaforma su un core i5 e non core i7: questo i5-8250U consente di contenere i consumi ed evitare di vedere il processore operare sotto le sue reali potenzialità (come visto ad esempio nella recensione dell'Asus UX331UN): ricordiamoci che stiamo sempre parlando di un ultrabook con un sistema di reffreddamento molto compatto.
Avremmo invece preferito la possibilità di ampliare la memoria RAM, operazione resa impossibile dal fatto che i moduli di memoria siano saldati alla scheda madre, scelta quasi obbligata quando si vuole ridurre il più possibile lo spazio.

Hardware Envy 13-ad102nl
Hardware HP Envy 13-ad102nl

Il professionista in mobilità che ha a che fare con applicazioni 3D apprezzerà sicuramente la scheda video dedicata Nvidia GTX MX150, ultima evoluzione del produttore californiamo che prende il nome di architettura Pascal. Dove la "vecchia" Nvidia GeForce 940MX garantiva un incremento prestazione del 25-40% rispetto alla grafica integrata Intel HD 620 dei processori Kaby Lake, questa GTX MX150 offre un ulteriore 30% di prestazioni in più rispetto alla GeForce 940MX.

Se ti stai chiedendo se questo possa quindi essere considerato un PC da gaming, la risposta è ovviamente no: è un ultrabook, ma questo non significa che tu non possa collegarti a Steam e goderti saltuariamente qualche titolo, ovviamente rinunciando ai dettagli più elevati nei titoli più recenti e più complessi.

Qui sotto le prestazioni dell'SSD PCIe NVMe M.2: una scheggia.

Prestazioni SSD HP Envy 13-ad102nl
Prestazioni SSD HP Envy 13-ad102nl


Rumorosità e temperature

Difficile avvertire le ventole in azione, anche perché per la maggior parte del tempo sono totalmente spente.

Quando si attivano, con i carichi di lavoro più pesanti, si avverte un soffio più che un ronzio, merito credo dell'ampia griglia di areazione posta elegantemente "sotto" allo schermo, in prossimità delle cerniere.

In generale, anche con carichi di lavoro pensati, il portatile non scalda mai eccessivamente anche se poggiato sulle gambe. Non ho svolto test approfonditi, ma nell'uso lavorativo non ho notato particolari fastidi. Piuttosto, data lo chassis in metallo, è sempre leggermente tiepido, ma, ripeto, nulla di fastidioso o allarmante.

Fondo Envy 13-ad102nl
Fondo HP Envy 13-ad102nl


Audio, webcam e connettività Wireless

Nota sicuramente positiva l'audio sviluppato da HP in collaborazione con Bang & Olufsen. Gli altoparlanti sono 4, 2 frontali e 2 posizionati sotto ai poggiapolsi. Offrono un suono pulito, anche con volume elevato. Medi e alti ricchi e ben bilanciati, bene anche i bassi, ma non ai livelli del sistema audio ASUS sull'UX430UN. Parliamo comunque di eccellenze, che hanno ben poco da condividere con i sistemi audio della maggior parte dei portatili.

Senza infamia e senza lode invece la webcam (720p), posizionata nella cornice superiore dello schermo (e che quindi risulta più spessa di quelle laterali).

Il modulo Wireless 802.11b/g/n/ac è molto veloce, nulla da segnalare nei test sulla mia rete anche nel trasferimento di grossi file da NAS. Il Bluetooth 4.2 con supporto allo standard Miracast potrebbe invece fare comodo a molti.


Batteria

La batteria di questo Envy 13-ad102nl è una 51 Wh agli ioni di litio. HP dichiara "fino a 12 ore e 30 minuti in riproduzione video" e un generico "fino a 14 ore e 15 minuti". Sappiamo che questi risultati si ottengono con condizioni ottimali, io mi baso sempre sulla mia giornata lavorativa e riesco a coprire piuttosto bene la mattinata (dalle 8 alle 12/13) con il mio uso lavorativo: Chrome con una decina di tab aperte, un secondo browser, un editor fotografico e ancora qualche programma per l'editing testuale. Alla sera il caricatore lo dimentico in borsa.

Alimentatore Envy 13-ad102nl
Alimentatore HP Envy 13-ad102nl

Più interessante le considerazioni sul caricabatterie da 65 Wh in grado di caricare la batteria del 90% in circa 90 minuti: la fast charge sta arrivando finalmente anche sui portatili e non è più prerogativa degli smartphone!
La ricarica tramite USB Type-C non è supportata, come ahimè avviene sulla maggior parte degli ultrabook: confidiamo in una evoluzione su questo aspetto nei prossimi mesi / anni.


Offerte HP Envy 13-ad102nl
Offerte HP Envy 13-ad102nl



HP Envy 13-ad102nl prezzo

Che dire in definitiva di questo HP Envy?

E' elegante, potente e portatile. Ha porte di connessione che possono non essere sufficienti per il professionista che voglia fare di questa macchina il computer da scrivania, ma, se rientri in questa categoria, ricordati sempre che stiamo parlando di un ultrabook.

Il prezzo consigliato di vendita è di 1.299,99 €, ma su Amazon in questo momento è già possibile risparmiare qualcosa.

Soddisfatti dell'acquistato rapportato al prezzo? Si, date le prestazioni della piattaforma hardware e per i nei che abbiamo evidenziato, beh, di quelli ne ero consapevole e ora lo sei anche tu. :)



Contattaci se hai dubbi o coriosità che non trovi soddisfatte in questa recensione. Se anche tu possiedi uno HP Envy 13-ad102nl dacci la tua opinione nei commenti qui sotto.

Articolo valutato 4.90 / 5 da 10 lettori

Valuta l'articolo:            

Hai dubbi o domande?

Non esistare a scriverci, siamo rapidi nelle risposte!

Lo staff di RiparaIlMioPC.com ha risposto:

Personalmente, a piacevolezza di digitazione, preferisco la tastiera di questo HP Envy 13-ad102nl. Lo stesso dicasi per il design, ma sono entrambe impressioni soggettive. L'hardware dell'Asus Zenbook UX331UN è migliore (CPU e capacità dell'SSD di ben 512 GB) ed è dotato di molte più porte aggiuntive (l'HP ha solo 2 USB tradizionali e due USB Type-C che probabilmente ti porteranno ad acquistare un adattatore). La dotazione dell'ASUS inoltre è più ricca, mentre nella confezione dell'HP troverai solo il portatile e l'alimentatore. E' principalmente una questione estetica e di esigenze (mi riferisco alla capacità del disco e delle porte d'espansione). Entrambe ottime macchine. Una precisazione: non confondere l'Envy 13-ad102nl (dotato di scheda video dedicata come lo Zenbook UX331UN) con HP ENVY 13-ad105nl: condividono lo stesso hardware, ma il secondo non ha scheda video dedicata.

In risposta a  

Un visitatore il 08/05/2018 ha scritto:

Sono indeciso tra questo e l'Asus UX331. Ho letto entrambe le recensioni ma ancora non riesco a decidermi. Stanno più o meno entrambi intorno ai 900 euro. Consigli?

Netflix: ecco come abbonarsi a 3 € al mese Scopri la migliore batteria esterna Amazon Geek Store: solo per i veri geek! Telecamere per la videosorveglianza Prova Amazon Prime GRATIS per un mese Lavorare con un monitor in verticale

I più letti
  Migliori Notebook con SSD
  Asus Zenbook UX430UQ recensione
  Asus Zenbook UX430UN recensione
  Notebook con masterizzatore
  Asus Zenbook UX331UN recensione

Tutti i marchi, i loghi citati in questa e nelle altre pagine del nostro sito appartengono ai legittimi proprietari.
© 2008 - 2018 RiparaIlMioPC.com | Tutti i diritti riservati