Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.  OK   Scopri di più

Ripara il Mio PC.com
Ripara il Mio PC.com

Asus Zenbook UX430UQ recensione

questa pagina è stata letta 63 volte. Condividila se ti è utile!

Notebook ultra-portatile da 14 pollici adatto a tutti

L'Asus Zenbook UX430UQ non è solo l'ultimo nato della famiglia Zenbook di Asus, ma è l'evoluzione della precedente generazione migliorato sotto ogni punto di vista. Rispetto all'UX330 dello scorso anno il display è ora un 14 pollici full HD, la tastiera è cresciuta, l'hardware è veloce e potente, è migliorata la durata della batteria. Nonostante queste caratteristiche, il suo prezzo non è esagerato: ottima notizia per chi chi cerca un portatile tutto fare, leggero, reattivo e potente, persino in grado di gestire alcuni giochi grazie alla scheda video dedicata Nvidia.


Imballaggio Asus Zenbook UX430UQ
Recensione Asus Zenbook


PRO
- costruzione: compatto, sottile, leggero
- schermo, un 14 pollici nelle dimensioni di un 13
- tastiera e trackpad
- prestazioni
- durata della batteria
- audio
- prezzo

CONTRO
- nessuna porta HDMI full-size (ma è inclusa nella confezione un adattatore)
- sistema di raffreddamento non sempre all'altezza
- scalda sotto carico

Promozione Asus ultrabook UX430UQ
Promozione Asus ultrabook UX430UQ

Sul finire del 2015 Dell lanciava la gamma XPS 13, sorprendendo la concorrenza incapace di offrire in un portatile, altrettanto compatto, potente ed elegante.
Gli altri produttori hanno avuto bisogno di ben due anni per fare altrettanto e tra questi troviamo proprio Asus con la serie Zenbook UX430.

La serie UX430 si divide infatti in UX430UA senza grafica dedicata e in UX430UQ con grafica Nvidia GT 940MX: questa è l'unica differenza tra Zenbook UX430UA e UX430UQ.
I due modelli, per le altre specifiche, sono perfettamente sovrapponibili: condividono lo stesso telaio, schermo e batteria.
Quale scegliere tra i due? Se hai budget e intenzione di giocare con il portatile meglio il modello UQ, ma tutto quello trovi qui di seguito è valido anche per il modello UX430UA.


Specifiche tecniche Asus Zenbook UX430UQ

Schermo: 14 pollici 1920 x 1080 pixel, IPS, opaco, non touch
Processore: Intel Core i7-7500U Kaby Lake
Scheda video: integrata Intel HD 620 + dedicata Nvidia GT 940MX 2 GB di GDDR3
Memoria RAM: 8 GB DDR4 (saldata sulla scheda madre / non espandibile)
Archiviazione: SSD M.2 SATA da 512 GB
Connettività: Wireless AC (dual-band Intel AC 8260), Bluetooth 4.1
Porte: 1x USB 3.0 - 1 x USB 2.0 - 1x USB Tipo-C gen 1 - 1x micro-HDMI - microfono / cuffia - lettore di schede SD
Batteria: 50 Wh
Sistema operativo: Windows 10
Dimensione: 323 mm (w) x 225 mm (d) x 15,9 mm (h)
Peso: 1,25 kg
Tastiera retroilluminata, fotocamera HD, sensore di luminosità

Adattatori USB to Ethernet e micro-HDMI to HDMI inclusi nella confezione
Adattatori USB to Ethernet e micro-HDMI to HDMI inclusi nella confezione


Aspetto e prime impressioni

La cosa che più colpisce al primo contatto con l'UX430UQ è la sua robustezza, garantita dalla copertura in alluminio e dal telaio in plastica rigida (per contenere il peso). Questo Zenbook è compatto, sottile e leggero.

Nello spazio di un 13 pollici e in soli 1,25 Kg, Asus è riuscita ad inserire un display da 14 pollici full HD. Le cornici ai lati sono molto sottili, mentre quella superiore è più spessa delle altre in quanto incorpora la fotocamera e i microfoni. Asus ha optato per una soluzione intelligente: un giusto compromesso tra design e praticità, non come fatto da Dell con l'infelice posizione della fotocamera nella cornice inferiore del suo XPS 13, particolarmente scomoda per inquadrarsi durante una video conferenza e utilizzare il portatile.


Opinioni Asus Zenbook UX430UQ nel quotidiano

Grazie a peso e dimensioni contenuti è molto pratico e comodo da trasportare. Ottima l'ergonomia del coperchio, leggermente concavo in prossimità dell'apertura, tanto da permettere una presa ottimale per sollevarlo, anche se non è possibile aprirlo con una sola mano a causa delle cerniere rigide (poco male, nell'uso sulle gambe il display si muove veramente poco e questa è una cosa che apprezzo).
Proprio le cerniere sembrano ben costruite, con staffe metalliche collegate direttamente alla struttura interna e non sul telaio in plastica.

Le superfici sono opache in alluminio anodizzato: al tatto, tra il liscio e il ruvido.

Una volta capovolto, sul fondo troviamo quattro piedini in gomma e due griglie per gli altoparlanti, ma nessuna presa d'aria. Le griglie di ventilazione sono poste dietro le cerniere. Il portatile non è fanless, ma dotato di un'unica ventola di raffreddamento.

In ultimo la connettività. La maggior parte dei connettori sono sul lato sinistro (alimentazione, USB 3.0, USB 3.1 Tipo C, micro-HDMI e jack per cuffie); a destra uno slot USB 2.0 aggiuntivo e il lettore di schede SD, accanto a alcuni LED di stato. Rimpiango l'assenza di un connettore HDMI full size, ma nella confezione troviamo un adattore micro-HDMI - HDMI e USB - Ethernet.



Tastiera e Trackpad

Sono sufficientemente soddisfatto della tastiera di questo Zenbook. Non mi piace la scelta di posizionare il tasto di accensione come primo tasto in alto a destra della tastiera (prendendo il posto del tasto CANC) e tasti direzionali piuttosto piccoli. A bilanciare egregiamente quelli che per me sono due pecche (ma è un giudizio soggettivo), segnalo l'impeccabile tastiera retroilluminata con tasti quadrati da 15 x 15 mm, una corretta spaziatura tra di loro e una corsa di 1,4 mm. Ho apprezzato molto la digitazione: rapida e molto precisa sin dai primi momenti di utilizzo. La retroilluminazione è impostabile su tre livelli di luminosità e anche questo per me contribuisce a farne una delle migliori tastiere tra quelle degli ultrabook di questa fascia.

Dettaglio del touchpad dello Zenbook UX430UQ
Dettaglio del touchpad dello Zenbook UX430UQ, con il lettore di impronte digitale

Buono anche il trackpad in vetro, liscio e leggermente incassato nel telaio, in modo da poterlo trovare facilmente anche al buio. Buono anche il feedback dei tasti fisici rigidi e "rumorosi".

Nel trackpad inoltre è integrato un lettore di impronte digitali che rende l'accesso a Windows molto immediato rispetto alla digitazione della classica password. Pare una piccolezza, ma ti assicuro che una volta abituato non ne potrai più fare a meno.


Lo schermo

Lo schermo scelto da Asus per questo UX430 è un 14 pollici veramente eccellente. È un pannello IPS opaco con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, per me la scelta migliore: senza riflessi e con un'ottima luminosità e contrasto. Gli angoli di visione ampi e i colori precisi. E' possibile inclinare lo schermo di 145 gradi.

Il produttore dichiara la seguente copertura dello spazio colore: 100% sRGB, 73% NTSC, 79% AdobeRGB. Altre specifiche tecniche del display del UX430 : massima luminosità al centro dello schermo: 331 cd / m2 - contrasto alla massima luminosità: 810:1 - punto di bianco: 7500 K - nero alla luminosità massima: 0.41 cd / m2.

Infine segnaliamo la presenza di un sensore di luminosità, nella cornice superiore, che si occupa della regolazione automatica della luminosità, ma ammetto che dopo qualche giorno l'ho disabilitato e gestita manualmente.

Le sottili cornici dell'Asus Zenbook UX430UQ
Le sottili cornici dell'Asus Zenbook UX430UQ


Hardware e prestazioni

Il modello che abbiamo qui è la configurazione più alta che Asus offre per questa serie, con un processore Core i7-7500U Kaby Lake, 8 GB di RAM DDR4, un SSD M.2 SATA 3 da 512 GB e una doppia grafica: Intel HD 620 e Nvidia GT 940MX con 2 GB di memoria GDDR3.

L'SSD e il chip Wi-Fi sono gli unici componenti che possono essere aggiornati: la RAM è saldata sulla scheda madre e non espandibile.

La piattaforma Kaby Lake Core U è in grado di gestire abbondantemente tutte quelle operazioni d'uso quotidiano e se la cava molto bene anche con programmi piuttosto esigenti come Photoshop e il video editing con Premiere. Abbiamo trovato qualche bloatware preinstallato, ma con Windows 10 ormai è facilissimo sbarazzarsene eseguendo una veloce installazione pulita per ottenere il massimo dall'hardware.

Due parole sulla scheda video dedicata Nvidia 940MX, che altro non è che un rebranding del chip 840M. Avrei preferito una più moderna 1040, ma dato il costo complessivo della configurazione posso accontentarmi. Il portatile è in grado di gestire tranquillamente i titoli più vecchi, ma con i videogiochi lanciati negli ultimi 1-2 anni dovremo rinunciare alla maggior parte dei dettagli per ottenere un frame-rate sufficiente (30 fps).

Volendo dare dei riferimenti, la 940MX garantisce un aumento del 25-40% nei giochi rispetto alla grafica Intel HD 620 integrata con il processore Kaby Lake. Asus offre questa soluzione con un sovrapprezzo di circa 50-70 € sulla "configurazione base" UX430UA: un investimento che consigliato.


Rumorosità, temperature, connettività e audio

All'interno del portatile un'unica ventola che si occupa di gestire il calore prodotto sia dalla CPU che dalla scheda video dedicata (entrambi sullo stesso circuito termico).

Asus ha preferito impostare la rotazione di questa ventola su di un profilo che comporta la sua attivazione anche nei compiti più basilari, nonostante la CPU funzioni a basse temperature e potrebbe essere raffreddata passivamente. Sia ben chiaro, il portatile non è rumoroso e la ventola è impercettibile con un audio in sottofondo, ma navigando in una stanza silenziosa la si avverte. Nulla di trascendentale, ma nel 2019 ci aspettiamo una gestione totalmente passiva dei carichi basilari.

Questa lieve rumorosità è compensata da temperature sempre basse nell'uso quotidiano.

Porte lato sinistro Zenbook UX430UQ
Le porta sul lato sinistro

Allo stesso modo però la velocità di rotazione della ventola non supera mai una determinata soglia anche coi giochi e nei carichi di lavoro più impegnativi: è facile avvertire un calore eccessivo provenire dal corpo di metallo del portatile. Una gestione più accurata da parte di Asus del profilo di rotazione della ventola migliorerebbe di molto la situazione: nulla che un aggiornamento del BIOS non possa fare.

La connettività è affidata ad un classico modulo wireless dual-band Intel 8260 AC che si è comportato egregiamente.

Meritano due parole gli altoparlanti Harman / Kardon. Difficile trovare una qualità del genere in una macchina di questa fascia di prezzo tanto compatta.

Per quanto riguarda la webcam, l'abbiamo già detto, è collocata in cima allo schermo, al fianco dei microfoni. Offre un ampio angolo di visione e foto sufficienti in ambiente ben illuminato.

Porte lato destro Asus Zenbook UX430UQ
Le porta lato destro Asus


Durata della batteria

La batteria dello UX430UQ è una 50 Wh in grado di offrire anche otto ore di utilizzo continuato con carichi poco impegnativi. In dotazione un caricabatterie da 65 Wh in grado di ricaricare completamente il portatile in circa 2 ore e 15 minuti. Non ci piace particolarmente l'alimentatore quadrato, con le spine non retrattili.

Promozione Asus ultrabook UX430UQ
Promozione Asus ultrabook UX430UQ



Asus Zenbook UX430UQ prezzo e disponibilità

Il modello Asus Zenbook UX430UQ in nostro possesso è proposto ufficialmente da Asus in Italia al prezzo di 1.399 €, ma è già possibile trovarlo scontato su Amazon intorno ai 1.000 € nella configurazione con processore Core i7-7500U, 8 GB di RAM e uno SSD da 512 GB.

Non possiamo che consigliare l'acquisto di questa macchina: ad un prezzo tutto sommato ragionevole, offre un ottimo display da 14 pollici nel corpo di un 13, offre una buona durata della batteria in abbinamento con un'ottima tastiera e prestazioni da primo della classe.

L'assenza di un connettore HDMI full size è compensato dall'adattatore incluso nella confezione.

Per la gestione della ventola, anche se si tratta di un "difetto" udibile ai soli utenti più esigenti, non è nulla che Asus non possa correggere con un aggiornamento software.

Nel complesso, ottimo lavoro Asus!



Contattaci se hai domande o coriosità che non trovi in questa recensione e se possiedi uno Zenbook UX430UQ facci conoscere la tua opinione nei commenti qui sotto.

Articolo valutato 4.79 / 5 da 34 lettori

Valuta l'articolo:            

Hai dubbi o domande?

Non esistare a scriverci, siamo rapidi nelle risposte!

Avvisami quando qualcuno risponde:
La tua email non verrà pubblicata o mostrato sulla pagina


Lo staff di RiparaIlMioPC.com ha risposto:

Preferire le dimensioni dello schermo: quindi scelgo questo UX430UQ GV018T (che tra l'altro ha un hardware ancora di tutto rispetto) per avere un'area di lavoro più ampia, a patto di non lavorare con file veramente molto pesanti dove allora propenderei per l'UX331UN: come al solito, dipende dall'uso finale. :)

In risposta a  

Un visitatore il 05/02/2018 ha scritto:

Dovendo lavorare Photoshop o LightRroom, cosa consiglieresti fra questo UX430UQ GV018T e l'UX331UN?

Lo staff di RiparaIlMioPC.com ha risposto:

In merito a VivoBook S15 S510UQ fai attenzione alla configurazione: oltre alla RAM valuta sopratutto CPU (su questo Zenbook UX430UQ è montato una CPU i7-7500U) e SSD. Alcune versioni del S15 hanno disco meccanico tradizionale e non SSD (non rinunciare a questo!). Il VivoBook S15 S510UQ è un 15 pollici, nel telaio di un 14. Mettiamola così: questo VivoBook è uno Zenbook 2016 in versione "maggiorata". I 15 pollici costano (per assurdo) meno dei modelli con diagonali maggiori. Non ho mai avuto un VivoBook tra le mani, ma la linea Zenbook è di fascia "più alta". Detto questo, è una macchina che dal punto di vista hardware è dignitosissima, a patto di fare attenzione a quel che andrai ad acquistare.

Se vuoi scambiare un parere più velocemente, scrivimi a help@riparailmiopc.com

Da poco è sul mercato anche il nuovo Asus Zenbook UX430UN, successore di questo UX430UQ.

In risposta a  

Un visitatore il 04/12/2017 ha scritto:

Hai qualche commento per confrontare questo Zenbook UX430UQ con il VivoBook S15 S510UQ, a parte la dimensione dello schermo? Si avrebbero 16 GB di RAM con poco peso in più e minor spesa. Quale "penalità", se ne vedi?

Lo staff di RiparaIlMioPC.com ha risposto:

Sceglierei in base alla necessità di lavorare in mobilità e di spostare, più o meno frequentemente, il portatile.

Il 14 pollici (Asus ZenBook UX430UQ-GV019T) è particolarmente compatto e leggero (32,4 x 22,5 x 1,59 cm e dal peso di 1,2 Kg). Il 15 (ASUS ZenBook UX530UX-FY009T) pesa circa 500 Gr in più (36,0 x 24,6 x 1,69 cm per 1,63 Kg). Non è molto, ma il 14 è veramente un ultra-portatile leggerissimo: chiudi, infili nella pratica custodia inclusa nella confezione e in borsa neppure te ne accorgi.

Il display da 15 pollici aiuta parecchio nell'uso di Sketchup e AutoCAD.

In conclusione: se il lavorare con lo Zenbook fosse occasionale e prelavesse la necessità di spostarlo frequentemente, sceglierei il 14 pollici ZenBook UX430UQ. Se le ore di lavoro al portatile fossero molte e gli spostamenti meno frequenti, preferirei il 15 (che tra l'altro questo è dotato di una scheda video leggermente più performante; nVidia GTX 950MX per il 15 contro la GTX 940MX del 14).

In risposta a  

Un visitatore il 08/09/2017 ha scritto:

Sto valutando l'acquisto di questo Asus Zenbook e il modello ASUS ZenBook UX530UX-FY009T (15 pollici). Vorrei avere un vostro parere in merito. Io sono architetto e utilizzerò questo computer con programmi 3D (tipo Aketchup e AutoCAD) e altri di photoediting. Presto comprerò anche un computer fisso, ma vorrei poter lavorare su entrambi. Le prestazioni del 14 pollici mi sembrano molto interessanti. Voi che fareste nella mia situazione?

Lo staff di RiparaIlMioPC.com ha risposto:

Esatto, ma aggiungo: sotto pressione per lunghi periodi di tempo.

Mi è capitato di eseguire qualche fotoritocco su file molto pesanti dal divano (quindi con lo ZeenBook sulle gambe) senza avvertire eccessivo calore. Una sessione di gioco di 2 ore è altra cosa...

In risposta a  

Un visitatore il 08/09/2017 ha scritto:

Quindi questo ZenBook UX430UQ-GV019T scalda solo se messo sotto pressione con giochi o programmi pesanti?

Netflix: ecco come abbonarsi a 3 € al mese Scopri la migliore batteria esterna Amazon Geek Store: solo per i veri geek! Telecamere per la videosorveglianza Prova Amazon Prime GRATIS per un mese Lavorare con un monitor in verticale

I più letti
  Migliori Notebook con SSD
  Migliori Notebook con tastiera retroilluminata
  Notebook con masterizzatore
  Huawei Matebook D Intel Core i5-8250U recensione
  HP 250 G6 recensione

Tutti i marchi, i loghi citati in questa e nelle altre pagine del nostro sito appartengono ai legittimi proprietari.
© 2008 - 2019 RiparaIlMioPC.com | Tutti i diritti riservati

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità o cadenza prefissata. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Questo sito web potrebbe ricevere una commissione sull'acquisto effettuato a parire di link presenti all'iterno delle pagine del sito stesso, dato che partecipa al programma associati di Amazon Services LLC