Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.  OK   Scopri di più

Ripara il Mio PC.com
Ripara il Mio PC.com

Miglior monitor HDR 4K e non

questa pagina è stata letta 198 volte. Condividila se ti è utile!

Quale monitor HDR 4K scegliere?

HDR, High Dynamic Range ovvero alta gamma dinamica, una sigla fino a poco tempo fa confinata al mondo della fotografia digitale, oggi sempre più presente nel nostro quotidiano. Contenuti video in HDR, pensiamo alle serie TV Netflix come Marco Polo, e oggi, finalmente, anche ai videogiochi: il tutto a favore della qualità visiva finale, più dettagli nelle parti luminose e scure di un'immagine, oltre ad una più ampia gamma di colori.

È infatti grazie all'arrivo sul mercato delle nuove schede video NVIDIA GeForce RTX 2080Ti e RTX 2080, che l'HDR entra a fa capolino sulle nostre scrivanie e nei monitor HDR gaming che lo supportano.

4K HDR monitor
4K HDR monitor: oggi realtà!

Perché un monitor HDR?

Nel mondo dei videogiochi l'HDR è una funzionalità di fascia alta: l'hardware necessario per muovere tale tecnologia è da primi della classe, sia per quanto riguarda la scheda video (vedi appunto NVIDIA GeForce RTX 2080Ti e RTX 2080) che il monitor al quale la collegheremo.

Ma cosa ha da offrire questa alta gamma dinamica? Nei videogiochi che ne fanno uso avremo scene ancor più definite e realistiche sopratutto in presenza di scene a forte contrasto tra illuminazione e buio: otterremo un maggiore realismo e, in generale, una maggiore spettacolarità nelle scene con forti cambi di illuminazione.

Una premessa: pur dando inizio a questa carrellata con un monitor HDR economico, definire "economico" un prodotto da oltre 500 € suona come un controsenso, ma questi sono i prezzi per poter sfruttare al meglio la nuova tecnologia sul mercato.




Monitor IPS HDR BenQ EX3501R

Il BenQ EX3501R è il primo monitor HDR economico che prendiamo in considerazione. È un monitor curvo da 35 pollici (curvatura 1800R) con un display a risoluzione Ultra Wide QHD (3440 x 1440 rapporto 21:9), con supporto alla tecnologia AMD FreeSync.

È raro trovare un monitor tanto bilanciato come questo EX3501R e ad un prezzo, tutto sommato, ancora accessibile.

Nonostante la maggior parte dei videogiocatori preferisca monitor da 27 pollici (di questi ne parleremo più avanti), i 35" del pannello VA curvo del BenQ EX3501R sono un vero piacere da guardare. Il pannello supporta inoltre una frequenza di refresh di 100 Hz e tempo di risposta di 4 ms, oltre ad un supporto del 100% della gamma di colori sRGB.

Tutte queste caratteristiche bene si sposano sia con il mondo del gaming (tempi di risposta e refresh rapidi) che con quello della fotografia (copertura 100% spazio colore sRGB).

Ottimo rapporto di contrasto (2.500: 1) e una luminosità dichiarata di 300 nit che, in abbinamento al supporto HDR, ne fanno il primo candidato della nostra lista dei migliori monitor HDR.

Da segnalare infine la porta di connessione USB-C per alimentazione, trasferimento dati e...per tenere lontani troppi cavi della scrivania.

Leggi anche   scegliere un monitor USB Type-C  



Monitor PC HDR Samsung C49HG90

Del Samsung C49HG90 abbiamo già parlato: è il più grande monitor curvo sul mercato, un mostro da 49 pollici, in formato 32:9 e una risoluzione di 3.840 x 1.080 pixel. Per rendere l'idea è come osservare due monitor da 27 pollici Full HD affiancati, ma privi di cornice.

La tecnologia alla base del monitor curvo HDR C49HG90 è la collaudata Quantum Dot di Samsung: offre un elevato contrasto e un'ampia gamma di colori.

Il pannello supporta FreeSync e si aggiorna a 144 Hz, quindi un monitor HDR gaming da prendere in considerazione, ma C49HG90 non lo si sceglie certo per l'HDR: sono le sue dimensioni da record a farci propendere o meno per l'acquisto. Segnaliamo quindi il più piccolo (27 pollici) ed economico fratello minore: Samsung C27HG70.



4K HDR10 monitor LG 32UD99-W

L'abbiamo detto, la scelta del Samsung C49HG90 va ben oltre la semplice ricerca di un monitor HDR gaming, proprio a causa del suo formato.

Eccoci dunque ad un monitor 4K HDR più tradizionale, si tratta infatti di un 16:9 ovvero l'LG 32UD99-W: un ottimo pannello 4K da 31,5 pollici con supporto HDR.

Il vero punto di forza dell'LG 32UD99-W sta nelle sue impostazioni: con le impostazioni di fabbrica offre una resa molto interessante e qualitativamente valita, molto superiore alla media dei pannelli, ma se sei un utente è alla ricerca di un ulteriore passo avanti, le impostazioni e i menù di questo monitor ti permetteranno di ottenere un risultato ancora migliore.

LG dichiara una luminosità massima di 550 nit (candele per metro quadrato), migliore della media dei monitor HDR presi sin qui in considerazione, il che equivale ad una migliore gestione dei dettagli nei contenuti HDR. Il rovescio della medaglia? La spesa aumenta.

Monitor 4K 32 pollici HDR



Monitor PC 4K HDR Acer ET322QK

Senza giri di parole, il rapporto qualità prezzo è l'arma in più dell'Acer ET322QK, il tutto senza rinunciare alle caratteristiche tecniche: abbiamo un monitor 4K da 32 pollici HDR, che offre supporto all'AMD FreeSync per i giocatori, sebbene il pannello si aggiorni ai canonici 60Hz.

Anche gli altri valori sono nella media, come una luminosità di 300 nit o l'accuratezza del colore, ma questo ET322QK ha un prezzo troppo interessante per non essere segnalato: è la classica soluzione ideale per chi ha un budget limitato, ma non vuole rinunciare neppure all'acqusto.

Tuttavia, è difficile ignorare il set di funzionalità di questo monitor e il prezzo d'occasione. Questo monitor HDR 4K potrebbe essere il miglior compromesso tra prezzo e prestazioni.



Monitor 4K HDR G-Sync Asus ROG Swift PG27UQ

Asus con la sua gamma ROG (Republic of Gamers) offre periferiche ai giocatori più esigenti e questo monitor HDR Swift PG27UQ non è da meno.

Esteticamente è il tipico monitor da gaming, con scelte che possono non piacere a tutti, ma è importante notare i dettagli come le protezioni laterali e superiori che riparano dalla luce come avviene nei monitor professionali per il fotoritocco.

La risoluzione del pannello IPS è come detto quella di 3.840x2.160 pixel, abbinata al supporto HDR e alla possibilità di gestire anche la tecnologia G-Sync. La frequenza di refresh massima si spinge, con connessione Display Port, sino a 144 Hz. Il pannello è un 27 pollici, scelta sicuramente apprezzata dai gamer.



Monitor HDR G-Sync 4K Acer Predator X27

Se l'estetica dell'Asus Swift PG27UQ dovesse essere un freno, non possiamo che consigliare di dare un'occhiata al "fratello" Acer Predator X27, con cui condivide il pannello e quindi le specifiche: anche qui un monitor gaming HDR G-Sync 4K.


In conclusione: volendo eleggere il miglior monitor 4K con HDR per noi, al momento, il riferimento è l'Asus ROG Swift PG27UQ, in alternativa, salvo esigenze specifiche, il consiglio è di prendere in consideraiozne l'ottimo e bilanciato Acer ET322QK.

Articolo valutato 5.00 / 5 da 9 lettori

Valuta l'articolo:            

Hai dubbi o domande?

Non esistare a scriverci, siamo rapidi nelle risposte!

Avvisami quando qualcuno risponde:
La tua email non verrà pubblicata o mostrato sulla pagina


Netflix: ecco come abbonarsi a 3 € al mese Scopri la migliore batteria esterna Amazon Geek Store: solo per i veri geek! Telecamere per la videosorveglianza Prova Amazon Prime GRATIS per un mese Lavorare con un monitor in verticale

I più letti
  Migliore monitor verticale
  Miglior monitor curvo
  Miglior Monitor USB type C
  Recensione monitor Dell U2414H
  Asus Zenscreen MB16AC recensione

Tutti i marchi, i loghi citati in questa e nelle altre pagine del nostro sito appartengono ai legittimi proprietari.
© 2008 - 2019 RiparaIlMioPC.com | Tutti i diritti riservati

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità o cadenza prefissata. Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Questo sito web potrebbe ricevere una commissione sull'acquisto effettuato a parire di link presenti all'iterno delle pagine del sito stesso, dato che partecipa al programma associati di Amazon Services LLC