Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.  OK   Scopri di più

Ripara il Mio PC.com
Ripara il Mio PC.com

Miglior SSD

questa pagina è stata letta 2295 volte. Condividila se ti è utile!

Scopriamo i migliori dischi SSD sul mercato

Il PC è ormai troppo lento e stai pensando di cambiarlo?
Sei stufo di attendere l'apertura di una pagina web e l'avvio richiede diversi minuti?
Fermati! Sostituendo semplicemente un solo componente potrai rimandare di parecchio una spesa molto più corposa!

Di tutti i componenti del tuo desktop o portatile negli ultimi anni ve ne è uno che ha subito un vero e proprio stravolgimento, non tanto nella forma, quanto nel "contenuto".

Parliamo dell'hard disk o HDD, da sempre "disco rigido", in quanto al suo interno costituito da dischi rotanti aventi lo scopo di immagazzinare e registrare i nostri programmi e i nostri preziosissimi dati.

Negli ultimi anni questi dischi sono stati sostituiti da memorie, memorie allo stato solido ovvero SSD, solid-state drive.

Anche gli SSD hanno lo scopo di immagazzinare e registrare i programmi e dati, ma con un notevolissimo valore aggiunto: un SSD è molto, molto più veloce di un HHD!

Per chi volesse approdondire rimandiamo a fondo pagina: Hard Disk o SSD

Differenza tra SSD e Hard Disk
Sulla destra un "moderno" SSD, sulla destra un "tradizionale" Hard Disk

Vediamo invece ora quali sono i dischi SSD migliori sul mercato per rapporto qualità prestazioni: partiamo infatti dal presupposto di voler aggiornare un computer le cui prestazioni non sono più al massimo del loro splendore, ma per farlo vogliamo anche contenere il più possibile la spesa.

Una considerazione importante: per quanto velocissimi gli SSD hanno un punto debole: il prezzo. A parità di capacità di archiviazione (Gigabyte) un tradizionale hard disk sarà notevolmente più economico di un SSD di pari capacità.
Dobbiamo rinunciare? Assolutamente no: il prezzo medio per GB degli SSD è in calo anno su anno e in questo 2018 è possibile installare un fiammante SSD da 120 GB all'interno del proprio computer con una spesa inferiore ai 100 €. Tutto sta nel mettere i giusti modelli di SSD a confronto.

Nel caso abbiate comunque bisogno di molto spazio d'archiviazione, ma non volete spendere un occhio della testa potete comunque optare per installare sul vostro desktop un SSD ed utilizzarlo come disco primario per i programmi e il sistema operativo e mantenere un tradizionale HDD come disco per i dati, io ho fatto proprio così!

Miglior SSD 2018

   Miglior SSD 120 GB
   Miglior SSD 240 GB
   Miglior SSD 500 GB



Miglior Hard Disk SSD 120 GB

Offerta SSD Kingston 120 GB SSDNowV300
Offerta SSD SanDisk SDSSDA 120 GB
Offerta SSD Samsung 850 EVO 120 GB

120 GB sono il taglio d'ingresso nel mondo degli SSD per PC, quelli che potremmo definire SSD economici.
Esistono formati più piccoli, ma data la cifra ormai richiesta per un disco di questo tipo (circa 50 €) non è il caso di risparmiare e avere la possibilità di usufruire di qualche prezioso GB in più. Su questo veloce disco allo stato solido andranno installati il sistema operativo e i programmi e nel caso non si possa affiancare a questo un secondo disco, sarà buona cosa non eccedere con filmati (sopratutto se in risoluzione FullHD) e videogiochi (i titoli 3D più recenti occupano svariati GB).

Tenuto ben a mente questo, con una spesa molto contenuto avrete modo di ridare vita al vecchio PC: provare per credere!
Unità d'archiviazione di questi tagli inoltre sono ideali come SSD per netbook.



Miglior SSD 240 / 250 GB

Offerta SSD Samsung 850 EVO 250 GB
Offerta SSD Crucial BX200 240 GB
Offerta SSD SanDisk 240 GB

250 GB sono il taglio che ho scelto per il mio PC fisso, accompagnato poi da un capiente (ed economico) disco meccanico.
Su questo SSD ho installato sistema operativo, programmi e videogiochi, demandando al disco secondario svariati GB di foto, audio MP3 e video: grande reattività del sistema e tanto spazio su un disco d'appoggio.

Noi consigliamo di installare un SSD su PC è il modo migliore per regalare alla macchina migliori prestazioni!



Miglior Disco allo Stato Solido 500 GB

Offerta SSD Samsung 850 EVO 500 GB
Offerta Kingston SSDNowV300 480 GB
Offerta SSD Crucial BX200 480 GB

500 GB sono un taglio già semi professionale, ne caso vi dedichiate spesso al video editing o siete tra quegli utenti sempre in cerca del massimo una soluzione da 500 GB è quel che fa per voi.
Un SSD da 500 GB è l'equivalente di un disco tradizionale in termini di capacità, ma allo stesso tempo doberà alla vostra macchina una velocità e dei tempi di reazione mai visti prima.


Hard Disk o SSD

Posso parlarvi della mia esperienza diretta.

Ho due computer: un desktop da me assemblato nella primavera del 2006 e un notebook DELL XPS 1340 acquistato nell'estate del 2009.

Il desktop è un PC con CPU quad-core Intel Core 2 Quad Q9450, scheda madre ASUS P5Q Deluxe, nato con 4GB di memoria RAM DDR2 (oggi portati ad 8) e archiviazione demandata ad una coppia di hard disk meccanici, un Western Digital Caviar SE16 da 320 GB destinato a sistema operativo e programmi e un secondo Western Digital Caviar SE16 da 640 GB per l'archiviazione dei dati, principalmente immagini, audio e video.

Da un paio d'anni meditavo di sostituire tutta la macchina, passando ad una configurazione Intel più recente con RAM DDR3 (siamo ormai alle DDR4!). Prima di effettuare però questo passaggio decisi di sostituire l'hard disk primario con un SSD per PC fisso da 256 GB, un Samsung 840 EVO acquistato su Amazon a circa 120 €.

Il PC rinaque: tempi di avvio ridotti sensibilmente, operazioni su file istantanee, programmi aperti nella metà del tempo. Anche nel gaming notai miglioramenti, non durante le fasi di gioco, ma ovviamente nei carimento del gioco: mentre prima avevo il tempo, tra l'avvio e il gioco effettivo, di accendere la caffettiera, ora tutto era più immediato.

Stessa esperienza con il portatile acquistato negli ultimi anni di università e poi trasformatosi in macchina da lavoro. Si tratta un notebook con CPU Intel P8600 e 4 GB di RAM DDR3. L'HDD meccanico installato era un disco ad alte prestazioni da 7.200 rmp / giri al minuto (solitamente i notebook montano dischi da 5.000 rpm), ma con l'installazione di un SSD Samsung da 128 GB mi parve di aver acquistato un intero portatile nuovo! Per questo non posso che consigliare la sostituzione, anche su macchine vecchie di qualche anno, anzi sono proprio i PC e portatili più vecchi a beneficiare dell'installazione di un SSD!

L'unico aspetto da tenere bene in considerazione all'installazione di un SSD, ma anche durante l'utilizzo è la ridotta quantità di spazio rispetto ai tradizionali dischi meccanici, ma per questo sarà sufficiente essere un poco ordinati!


Ma come può essere un SSD tanto impattante su di un sistema desltop o notebook? La risposta è nei numeri, nelle sue prestazioni.

Un SSD ha prestazioni sino a 100 volte maggiori rispetto ad un tradizionale disco a piatti rotanti ed è proprio la rotazione dei piatti a venir meno in un disco allo stato solido, il quale, a differenza di un HDD, non ha parti in movimento.

In un disco a piatti rontati in tempo necessario a mettere in moto la rotazione del piatto, il tempo necessario al disco per posizionarsi sotto alla testina, il tempo necessario alla testina sul punto esatto per scrivere o leggere il dato introducono tutta una serie di ritardi non presenti negli SSD.

Pur non essendo esperti informatici è facile capire che è meglio preferire un tempo accesso al dato immagazzinato sul supporto inferiore al millisecondo (SSD), rispetto ai 6-9 millisecondi richiesti da un HDD meccanico: con un SSD l'accesso ai dati è quasi istantaneo!

Anche una volta raggiunto il dato e avviato il trasferimento il vecchio hard disk meccanico perde il confronto con il moderno SSD: mentre con un disco tradizionale i cui piatti ruotano a 7200 RPM (giri al minuto) abbiamo dichiarata una velocità letture sequenziali di 110,5 MB/s, con un SSD questo valore sale anche a 550 MB/s. Ipoteticamente potremo trasferire un file da 1 GB in 10 secondi circa nel primo caso, mentre in 2 nel secondo.
E' facile così capire che si tratta di un incremento prestazionale enorme e, credetemi, ormai non posso fare più a meno di un computer con SSD!



Questa è la nostra classifica SSD 2018
Se hai dei suggerimenti scrivici a help@riparailmiopc.com

Articolo valutato 4.75 / 5 da 4 lettori

Valuta l'articolo:            

Hai dubbi o domande?

Non esistare a scriverci, siamo rapidi nelle risposte!

Netflix: ecco come abbonarsi a 3 € al mese Scopri la migliore batteria esterna Amazon Geek Store: solo per i veri geek! Telecamere per la videosorveglianza Prova Amazon Prime GRATIS per un mese Lavorare con un monitor in verticale

Tutti i marchi, i loghi citati in questa e nelle altre pagine del nostro sito appartengono ai legittimi proprietari.
© 2008 - 2018 RiparaIlMioPC.com | Tutti i diritti riservati